La fede armata. Cattolici e violenza politica nel Novecento

Nel corso del Novecento in diverse aree del mondo, dall’Irlanda del Nord ai Paesi Baschi, dalle Filippine alla Colombia, dal Messico al Ruanda, i cattolici hanno legittimato l’esercizio della violenza come forma organizzata di lotta a fini politici. Rappresentazioni simboliche, mistiche del sacrificio, fonti teologiche della tradizione cristiana hanno fornito a individui e gruppi repertori e motivazioni per giustificare il ricorso alla violenza insurrezionale, nella convinzione che la scelta armata fos-se non solo legittima, ma obbligatoria: per difendere istituzioni e valori ritenuti irrinunciabili o per pro-muovere trasformazioni radicali della vita pubblica.

Categoria:

Descrizione

CECI, L., La fede armata. Cattolici e violenza politica nel Novecento, Bologna 2022, Il Mulino, 328 p. ISBN: 9788815295156

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La fede armata. Cattolici e violenza politica nel Novecento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

f
1942 Amsterdam Ave NY (212) 862-3680 chapterone@qodeinteractive.com

Error: Contact form not found.

Free shipping
for orders over 50%